Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

22/08/15

Quando inizio una dieta (?)

Bon; Ferragosto è passato, la prova costume ormai si è superata (con o senza debito), le serate del moroso si trovan ora nella fase discendente della curva gaussiana chiamata
"ahbiondacercadinonfartroppefotoalmiouomootifacciovenirelaricrescitabiancaasuondisberle",e....
e finalmente si spolvera la tanto amata/odiata bilancia.
Perchè si sa che d'estate, tra caldo e tanto movimento, si perde peso! O forse no?
Ehh no signori miei; tra scampagnate, mangiate e compagnia bella, nemmeno durante l'estate si è immuni all'accumulo di adipe in ogni centimetro quadro del proprio corpo. 
E il gelatino dopo cena facendo la passeggiata, e il nodo di salsiccia in più perchè è un peccato buttarla, e la caponatina della nonna che è un'opera d'arte culinaria, e l'apericena con quei quintali di stuzzichini per i quali non si può dire no...insomma, anche se par di mangiar meno (quantitativamente parlando), in realtà l'ingresso calorico è considerevole.
Quindi, a meno che non si abbia un metabolismo flash e/o si faccia quotidianamente due ore di sport (racchettoni e Settimana Enigmistica non compresi), il grasso si deposita.
Indi per cui poscia, passata la baraonda del 14/15 agosto, c'è già chi inizia a correre ai ripari ripristinando la tessera della palestra per poter giungere ad una forma pressoché discreta per l'estate 2016 e buttar i fasti e i fat di tutte le sagre frequentate durante l'estate 2015.
Un poco più di attività, un poco più di pugno fermo con gli alimenti.
Almeno, così fan le persone normali.

Sì, signori miei; la qui presente è forse una persona "normale"? Ovvio che no, e non certo sotto ogni punto di vista; non vedo la palestra da circa 10 anni nei quali il mio corpo è stato una fisarmonica passando dai 60 kg ai 100 e dai 100 ai 60 per risalire, lentamente (post addio al tabagismo) ai 70.
Un tripudio di smagliature, lo ammetto.
Così, stanca del costume che tira sui fianchi e delle persone che mi chiedono da quanto abbia partorito, ho deciso di riprendere in mano la mia vita e il mio girovita.
Translate, ho deciso di riprendere una dieta seria, con tanto di diario delle calorie.
Ecco, piccolo appunto; secondo vari nutrizionisti e dietologi, una sana alimentazione, una regolare attività fisica e l'utilizzo di un diario delle calorie sono essenziali per ritrovare la forma fisica, senza stramazzare al suolo dopo aver avuto una crisi mistica in cui il clown del Mc Donald's ci porge uno scrigno pieno di crispy mc bacon.
Dunque, coadiuvata dal mio nuovo cellulare che non si blocca solo respirando, ho scaricato un'apposita App chiamata MyFitnessPal, che mi permette di calcolare, grazie a determinati parametri (quali altezza, peso attuale, età, attività ecc ecc) le calorie che quotidianamente dovrei ingerire per raggiungere i miei obbiettivi. Poichè  non son molto brava nella descrizione delle App (lo sapete, non è il mio mestiere), l'unica cosa che posso dirvi rispetto essa è che è ben strutturata e vale davvero la pena provarla. Conseguentemente, qui troverete l'articolo di RobaDaDonne grazie al quale ho scovato questa applicazione.

<<Cioè, due ore di discorsi per dire che hai trovato un'App per dimagrire?>>
No. Il problema è un altro.
Il problema, è la mia SFIGA. Anche quando voglio perdere peso.

1° Giorno di dieta:
App appena scaricata, calorie giornaliere calcolate con precisione analitica e errore standard pari allo 0,01. Stando quindi a MyFitnessPal, "se tutti i giorni mangiassi tanto quanto oggi, perderei sette chili in 5 settimane!".
Minchia, bello, ora dimagrisco ora.....ora vengo invitata a cenare fuori.Più precisamente, vengo invitata a mangiare:
-3 tipologie di antipasti diversi ma tutti accomunati da frittura, salumi e formaggi
-4 nodi di salsiccia più una montagna di patatine fritte
-vino a volontà
Calorie ingerite solo durante la cena? Meglio non saperlo.

2° Giorno di dieta:
Dopo i bagordi della sera precedente, alle 9 del mattino decido di nuovo cosa mangerò e cosa non mangerò; calorie calcolate, apporti di proteine e altri macro-elementi ben tarati e via, verso il fisico perfetto!!!
Peccato che alle ore 14:00 citofoni la vicina che, con la scusa di invitarmi per un caffè, mi fa assaggiare la meravigliosa torta che ha preparato sua madre giusto giusto quel pomeriggio.
E la torta, ovviamente, è una cheesecake.
Calorie pervenute? Trigliceridi.

3°Giorno di dieta:
Poichè proprio quella sera il mio uomo ha avuto un concerto (e il concerto equivale a pizza e/o panino), ho completamente centellinato le calorie del pranzo e della colazione per permettermi una salutare pizza margherita la sera.
Cos'ho mangiato? Hanno preso la pizza a taglio (ergo impossibile capire la quantità ingerita) e la pizza più salutare aveva solo tonno, cipolla, capperi, olive e un topo morto. Il tutto ovviamente annaffiato da della buona Coca-Cola, unica bevanda presente dietro il palco (insieme alla birra).
Calorie effettivamente ingerite? Tre o quattro rutti di quelli potenti.

4°Giorno di dieta:
Ovvero oggi. Conscia della sfiga, ho "calcolato" la calorie solo fino al pranzo. Ma, poichè stasera non dovrei metter piede fuori casa (salvo inviti dell'ultimo minuto), posso finalmente tirare un sospiro di sollievo.
FINALMENTE posso iniziare la dieta! Finalmente posso rispettare il mio diario delle calorie, finalmente....

-Madre: <<Domani a pranzo ci siete tu e il tuo ragazzo? Siamo in campagna dagli zii per fare il pane condito e la salsiccia e altri 200 tipi diversi di cibi ipercalorici! Oh, guai a te se non vieni!>>
-Fidanzato: <<More, lunedi sera c'han invitato a cena fuori dei miei parenti...non possiamo dir loro di no, ok?>>
-Zia:<<Ti ricordo che martedì c'è il compleanno di Nonna! Non faremo nulla di esagerato, solo arancini, pizzette.....>>
-Amica Psicologa:<<Ehi, quando dici tu usciamo una sera e andiamo in quel localino dove si mangia tantissimo e si paga poco!>>
-Band del moroso:<<Dai che fino al 25 settembre abbiamo almeno due serate a settimana e mangeremo fino a scoppiare!>>
-Amica Violinista:<<Quando la facciamo una bella mangiata in piscina da me?>>

Mi sa che la dieta, di questo passo, la inizierò a Ottobre.
<<A Ottobre ci son le scampagnate, l'Ottobrata e altri 200 motivi diversi per mangiare come se non ci fosse un domani.>>
Abbè, infondo come si dice?
Abbiamo tutta un'eternità per esser solo ossa, perchè non goderci la vita adesso?
<<Perchè non ti entreranno più i tuoi jeans preferiti.>>
Già.
Aiutatemi!




AGGIORNAMENTO DELLE 18:00
Ovviamente mia madre ha ben pensato, a fine Agosto, di preparare per la merenda di oggi e la colazione di domani (e dopodomani....e dopodopodomani...) una crostata di mele e gli american cookies.
Volemose male.

16 commenti:

  1. Senti, ma semu frati e soru!? Pure io sono un continuo yo yo col peso. Dai 68 raggiunti ormai 4 anni fa, minimo storico che manco a 12 anni pesavo così poco, fino ai 90+. Fortunatamente non sono più arrivato ai 90, ma oscillo fra gli 80+ e i 70. Ora non so quanto peso, ma voglio dimagrire.
    Ora il concetto mio di dimagrimento è semplice: secondo me la dieta serve ma fino ad un certo punto, nel senso che è vero che se ti scofani poi non ne esci, ma è anche vero chi a stari a dritta e si hai fami, crepi. Poi anche per la salute mentale, le cose buone ci vogliono. Per cui la soluzione è fare attività fisica.
    Ora, io non mi prendo responsabilità di quanto sto per dire ma lo dico.
    Io faccio attività a casa. Non mi interessa della palestra, non ci vado da una vita ma mi mette a disagio. Gli spogliatoi maschili non sono accoglienti per nulla (no, non sono stato bullizzato, anzi erano fin troppo gentili...). Quindi cerco di muovermi su due fasi: accelerare il metabolismo e bruciare grassi/calorie. Sto iniziando a fare i miei soliti esercizi, per adesso lentamente perché fa comunque ancora caldo. Poi si vedrà. Vorrei essere costante!
    Comunque non sono mai stato all'Ottobrata o.o Faccio schifo? Dici che lo trovo un marito lì?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHSAhshHSAhsh sì, io e te siamo fratelli gemelli eteromozigoti xD
      Comunque...lo so, lo so, ci vuole qualche sfizio e impazzire per la dieta non ha senso! E proprio per questo, tralasciando tutte queste mangiate non programmate, conto di acquistare al più presto un attrezzo da camera (cyclette & co), da fare insieme a qualcos'altro....se solo sapessi COSA =°°
      Anche perchè son proprio una schiappa in queste cose, e prova ne è che l'ultima volta in cui ho fatto esercizio fisico faidate mi son causata uno strappo xD

      Elimina
    2. Ecco io al contrario di Mareva preferisco non sudare ( o meglio, non grondare di sudore). E' vero che ti fa perdere la ciccia, ma su di me funziona più lentamente che allenare il muscolo direttamente. Per cui preferisco gli esercizi tipo sul tappetino (va bene pure un tappeto qualsiasi che non scivoli troppo, tipo quello del bagno). Ovviamente prima fai un po' di riscaldamento e pure stretching prima e dopo gli esercizi, ma soprattutto non fai cose che sin da subito non ti riescono bene o senti che sforzi troppo. Devi ascoltare il muscolo da quanto ho capito. Capire quando lavora e quando gli stai facendo male. #consiglinonrichiesti

      Elimina
    3. Prima di cominciare a lavorare e di avere mooolto meno tempo libero (e rifiuto mentale di alzare un dito quando tornavo a casa), seguivo gli esercizi a casa di jill Cooper. Non saprei consigliare qualcosa di meglio, anche perché non c'è bisogno di attrezzi - io per esempio ODIO la cyclette. È più forte di me, non gliela faccio. Oppure pensavo di fare pilates perché è più soft, mentre prima facevo gag e dava risultati ottimi. m oramai la pigrizia è tanta e di sbattermi su uno step con le movenze di un muflone non ne ho più voglia... ho la scusa della dignità XD

      Elimina
    4. Rispondo ad entrambi visto che Blogger non mi permette di farlo "separatamente"!
      Sinceramente non so ascoltare il mio muscolo xD Anzi, mi scazzo perchè non so mai se sto facendo il tutto in maniera corretta oppure no, causandomi appunto qualche piccolo strappo:S Per questo spero in un attrezzo (ma effettivamente non la cyclette, preferisco il crossover cables che è a mio avviso più completo) e poi, magari, dedicarmi a qualche addominale su tappetino come consiglia Pier....oppure cercare i video di Jill Cooper (anche se il suo modo di parlare mi fa ridere!) :S

      Elimina
  2. A me la cyclette ha aiutato tanto, insieme a una dieta ben fatta, schifezze incluse, ovviamente. Io la stra consiglio. Facendo 40 minuti sostenuti (se non sudi come una merda non la sta facendo bene) sei giorni a settimana i miei 4/5 kg li ho persi in qualche mese. Poi che durante l'estate li abbia recuperati perché ceno due volte è un'altra questione ma da settembre, a stagione finita, conto di ricominciare.

    Dai che puoi farcela!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti conto di comprarla al più presto....oppure di prendere un crossover cables, così da non farmi venire il culo piatto! xD

      Elimina
  3. hai ragione porca Eva in estate zompano fuori di continuo serate e seratacce e la bilancia se n e andata in ferie...un abbraccio , è bello sapere che c e qualcuno che condivide il ns destino 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, son io ad esser contenta di fronte a tanti messaggi di conforto....e di fronte al fatto che non son certo l'unica in queste condizioni xD Credevo di esser diventata un'idrovora sfigata e invece......! Non siamo soli!

      Elimina
  4. Il tempismo delle madri nel preparare triple dosi dei tuoi piatti preferiti quando sei a dieta è storico. Secondo me ci facevano i geroglifici accanto a quelli dei bisonti, all'età della pietra. Manco Gesù Cristo nel deserto c'ha avuto tutte ste tentazioni, altrimenti non so se avrebbe resistito eh.
    Ma capisco anche come possano crollare i buoni propositi, mangiare un panino col pomodoro mentre tutti hanno un piatto da nababbi può essere molto triste. Io quando posso dico no, che passo dopo cena o cose così...ma poi arriva il pranzo coi parenti e lì soccombo di brutto.
    È inutile, o c'hai il fisico da quando nasci o fai una fatica della maronna..e se ti fermi per qualche mese fai passi indietro spaventosi. Io ho provato a fare la dieta a punti con una applicazione, ma è presto naufragata. Scrivevo i piatti che mangiavo ma magari cucinati in maniera light, ma per l'app i punti erano quelli della ricetta tradizionale e quel punto ti scoglioni pure perché sfori e ti sembra di sbagliare sempre. O spesso non trovi le cose che mangi nella lista e non sai il punteggio effettivo. Ora vedo un po' l'app che consigli...magari è migliore. da ottobre se tutto va bene ho la palestra di fronte casa e più tempo libero. il destino sta cercando di dirmi qualcosa XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo il tempismo delle madri? E le nonne? O le zie che non preparano mai nulla di interessante e poi inspiegabilmente in quel periodo decidono di dedicarsi a manicaretti eccelsi e ipercalorici?? Voglio andarci io nel deserto per 40 giorni!!

      Elimina
  5. Ho trovato il tuo blog per caso e ho letto questo post!
    Non sai che ridere, più che altro perché mi sono rispecchiata in te appieno! Anche io ho questa app, è molto carina e funzionale... peccato che ancora il "se ogni giorno fosse come questo peseresti tot entro 5 settimane" non sono riuscita a farlo perché, ahimé!, sono sfigata quanto te!
    Tra compleani che nella mia numerosa famiglia, mio dio, sono tutti tra agosto e settembre (e quando festeggiamo non c'è un antipasto, un primo e un secondo, no. Ci sono dieci antipasti, cinque primi, tre secondi e 951516846 dolci!) e dieci giorni fuori che mi hanno scombussolato il ritmo giornaliero... bè, quella settimana di dieta che ero riuscita a fare se n'è andata a farsi benedire! Ed ora sono di nuovo qui, alle prese con la bilancia! UFFA.

    Comunque, bando alle ciance. Tutto questo era per dirti che mi ha fatto davvero piacere leggere il tuo post e credo proprio che ti seguirò :)


    PS: Oddio, mentre leggevo pensavo "questa ragazza è sicuro di catania, SICURO!" poi sono andata a vedere la tua presentazione e... sei catanese! *-* Anche io, se non si era capito, mi ha fatto sorridere capirlo dal tuo modo di "parlare" ahahahah
    Beh... un bacio cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alba, e benvenuta su DoppioGeffer con ghiaccio :D
      Intanto grazie per il commento :D E benvenuta nel club di tutte quelle povere ragazze che cercan di perder peso ma si ritrovano in famiglie numerose e particolarmente amanti della cucina (poi voglio dire, noi catanesi siamo al TOP in queste situazioni!). Chissà se un giorno riusciremo a contrastare tutte queste tentazioni! Nel frattempo ammetto che cedere è sempre bello...e che, incredibilmente, ho davvero perso 1 kg nella settimana in cui ho iniziato ad usare l'APP! o.O Mistero? Effetto placebo? Chissà :D
      Comunque, son felice che tu mi segua e credo proprio che farò lo stesso con te perchè spulciando il tuo spazio mi sono incuriosita davvero :)

      Elimina
    2. Ahah grazieee!! :) Anche se il mio blog è stato appena aperto (in realtà ne apro tipo... uno al mese, ognuno con tematiche diverse, e poi li abbandono XD stavolta però vorrei "lavorare" seriamente), quindi ti potrà sembrare un po' vuoto al momento, ma presto si riempirà! ;)
      Comunque, anche io ho perso 1 kg in quella settimana ahahah chissà se è stata l'app! Ahahahah
      Prima o poi riuscirò a riprenderla, ma magari facciamo passare almeno oggi e i suoi postumi (mio padre fa gli anni e, inizialmente,e ha deciso che avremmo dovuto fare un pranzo a base di dolci T_T poi ha aggiunto un primo mooolto "ipocalorico" ahahah)
      Ci riusciremo un giorno!

      Un bacio :)

      Elimina
    3. Ti capisco benissimo! Stasera sono a mangiare fuori e domani sera....ho un compleanno :S Non ne posso più, tra poco scoppio! Comunque auguroni a tuo papà e al suo pranzo a base di dolci :D

      Elimina
    4. Grazie mille, bella :) E coraggio, prima o poi tutto ciò finirà ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...